Infrastrutture del mercato finanziario estere

Prima di accordare ai partecipanti svizzeri l’accesso diretto alle sue istituzioni, le infrastrutture del mercato finanziario autorizzate all’estero necessitano del riconoscimento della FINMA. Esse comprendono le sedi di negoziazione estere, inclusi le borse e i sistemi multilaterali di negoziazione, come pure le controparti centrali e i repertori di dati sulle negoziazioni. Inoltre, le sedi di negoziazione estere necessitano attualmente di un riconoscimento speciale per il commercio di determinati titoli di partecipazione svizzeri.

In particolare, per le sedi di negoziazione estere possono essere rilevanti due tipi di riconoscimento. Tali categorie di riconoscimento sussistono in linea di principio indipendentemente l’una dall’altra e le corrispondenti richieste devono essere presentate separatamente.

Riconoscimento di sedi di negoziazione estere secondo l’art. 41 LInFi

Per poter accordare ai partecipanti svizzeri soggetti alla vigilanza della FINMA l’accesso diretto alle sue istituzioni, le sedi di negoziazione estere necessitano del riconoscimento di cui all’art. 41 LInFi. 

Riconoscimento di sedi di negoziazione estere secondo l’Ordinanza sulla protezione delle borse

In conformità all’Ordinanza concernente il riconoscimento di sedi di negoziazione estere per il commercio di titoli di partecipazione di società con sede in Svizzera (RS 958.2), per le sedi di negoziazione estere vige attualmente un obbligo speciale di riconoscimento se: 

  • presso queste sedi di negoziazione vengono negoziati titoli di partecipazione di società con sede in Svizzera o se queste sedi di negoziazione consentono il commercio di simili titoli di partecipazione (RS 958.2, art. 1 cpv. 1 lett. a); e 

  • i titoli di partecipazione sono quotati in una borsa in Svizzera o negoziati presso una sede di negoziazione in Svizzera (RS 958.2, art. 1 cpv. 1 lett. a.

 l’Ordinanza prevede alcune eccezioni a questo obbligo di riconoscimento.

Obblighi delle infrastrutture del mercato finanziario estere

Le infrastrutture del mercato finanziario estere riconosciute in Svizzera devono adempiere gli obblighi di comunicazione e di notifica nei confronti della FINMA. Le autorità di vigilanza estere forniscono alla FINMA ulteriori informazioni sulle infrastrutture del mercato finanziario estere.

Backgroundimage