News

Comunicato stampa
2021

Diem ritira la richiesta di autorizzazione in Svizzera

L’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari FINMA informa che Diem Networks S.à.r.l. ritira la richiesta di autorizzazione, ormai in stadio avanzato, per un sistema di pagamento in Svizzera. Diem prevede, in un primo momento, di lanciare il sistema di pagamento a partire dagli Stati Uniti, dal momento che il progetto punterà inizialmente sugli Stati Uniti quale mercato target e si focalizzerà sul dollaro statunitense.

Nell’aprile 2020 Diem Networks S.à.r.l. (ex Libra Association) aveva presentato alla FINMA una richiesta di autorizzazione quale sistema di pagamento secondo la Legge sull’infrastruttura finanziaria (LInFi) (v. Comunicato stampa). La richiesta, che originariamente prevedeva uno stable coin ancorato a un paniere di valute, è in seguito stata rielaborata e integrata con le modifiche sostanziali apportate al progetto.

Diem prevede un lancio del progetto negli Stati Uniti focalizzato sul dollaro USA

Il gruppo Diem prevede ora, in un primo momento, di lanciare il sistema di pagamento a partire dagli Stati Uniti, dato che il progetto punterà inizialmente sugli Stati Uniti come importante mercato target e prevede solamente uno stable coin ancorato al dollaro USA. Inoltre, per ora solo i fornitori di servizi finanziari negli Stati Uniti sono coinvolti nel progetto. Diem Networks S.à.r.l ha pertanto deciso di ritirare la richiesta di autorizzazione in Svizzera.

Contatto

Tobias Lux, portavoce
Tel. +41 31 327 91 71
tobias.lux@finma.ch

e

Vinzenz Mathys, portavoce
Tel. +41 31 327 91 71
vinzenz.mathys@finma.ch

Comunicato stampa

Diem ritira la richiesta di autorizzazione in Svizzera

Ultima modifica: 12.05.2021 Dimensioni: 0,29  MB
Aggiungere ai favoriti
Backgroundimage